Stampa questa pagina

Fiori e ambienti delle Alpi Liguri e Marittime

E' online la nuova pubblicazione delle Alpi Marittime che presenta le specie vegetali del Parco 

Venerdì, 31 Luglio 2020

Le stazioni botaniche alpine ai piedi del Marguareis, il giardino fitoalimurgico di Chiusa di Pesio e il giardino Valderia a Terme di Valdieri sono "musei" in cui le "opere", le piante in essi custoditi, vivono, respirano, interagiscono con altre specie, muoiono...
Per presentare al pubblico il mondo vegetale le Aree Protette Alpi Marittime hanno scelto di pubblicare la nuova guida Fiori e ambienti delle Alpi Liguri e Marittime, a cura di Luca Gariboldi e Paolo Picco con il cofinanziamento del progetto Interreg Alcotra Giardini delle Alpi - Jardinalp.

La pubblicazione illustra i principali popolamenti dei giardini (rupestri, dei suoli detritici, delle rocce fratturate...) e le specie di pregio che li caratterizzano.
Fiori e ambienti delle Alpi Liguri e Marittime è disponibile online (scaricabile e sfogliabile a questo link) o su richiesta direttamente alle sedi dell'Ente (non si effettuano spedizioni postali).

Per richieste e approfondimenti:

Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime
Piazza Regina Elena 30
12010 Valdieri (CN)
P.IVA IT01797320049

Tel. +39 0171 976800


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Potrebbe interessarti anche...

Grazie alla segnalazione di una predazione su un vitello effettuata da una squadra d'interve ...
Sono online i risultati della stima del numero di lupi presenti sul territorio italiano, ottenuta ...
Il 21 maggio si celebrerà in Piemonte la giornata nazionale della biodiversità di interesse agr ...
Il convegno, che si terrà nella Giornata internazionale delle Api, presenta le prospettive di sv ...