Stampa questa pagina

Le Vallere si rifà il trucco

I giardini vicini alla sede del Parco del Po piemontese verranno resi più fruibili e più sicuri grazie ad un progetto finanziato dal Ministero delle infrastrutture.

Martedì, 19 Ottobre 2021

Grazie al progetto PinQua, programma nazionale della qualità dell'abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili (MIMS), finanziato con fondi provenienti dal PNRR con l'obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l'inclusione sociale, l'Ente di gestione delle aree protette del Po piemontese rinnoverà il giardino che si trova a fianco della Cascina delle Vallere, sede operativa dell'Ente-Parco, rendendolo centrale per le attività didattiche e semplificherà l'accesso ai parcheggi. Il giardino si farà bello, verrà ingrandita l'area umida e migliorata la quinta vegetale al suo interno.  Verranno inoltre installati sistemi di osservazione della natura da remoto, con una webcam che "catturerà" le immagini di rane, minilepri, toporagni, scoiattoli e tanti altri animali, proiettandoli su un grande schermo, a vantaggio dei visitatori. Un sistema automatizzato di ingresso e di uscita verrà reso più semplice l'accesso ai parcheggi che saranno inoltre più sicuri  grazie a  telecamere collegate direttamente con il locale Comando dei Carabinieri, a prevenzione di atti vandalici sulle auto parcheggiate.

Per ulteriori informazioni:

Sito del MIT

Potrebbe interessarti anche...

Avviso pubblico per la selezione di soggetti disoccupati per inserimento lavorativo a tempo deter ...
Dal Ministero della transizione ecologica oltre 2 milioni di Euro per la realizzazione di sette p ...
E' nel parco del Ticino, dove è stata trovata una discarica abusiva ed è stato identificato e f ...
Grazie alla collaborazione con i comuni della zona e con una cooperativa sociale, alcune persone ...