Nuovo sistema di governance per il Sesia-Val Grande Geopark

Venerdì, 28 Luglio 2017 09:51

Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark

Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'Associazione Geoturistica "Supervulcano Valsesia" ONLUS e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia, mentre il coordinamento scientifico è curato dal Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Torino.

In seguito all'inserimento del Geoparco, nell'ottobre del 2013, nella rete globale dei Geoparchi patrocinata dall'UNESCO, e al riconoscimento ufficiale come Sito UNESCO Global Geopark, nel novembre 2015, i due Enti parco hanno recentemente stipulato un accordo di collaborazione per la gestione coordinata del sito.

L'accordo tra le due amministrazioni disciplina lo svolgimento di attività di interesse comune in maniera coordinata ed è finalizzato a perseguire l'obiettivo di favorire la tutela, valorizzazione e promozione del territorio e la concreta attuazione dei programmi di gestione del Geoparco; inoltre prevede l'integrazione di personale tecnico con professionalità richieste dagli standard UNESCO.

Lo staff sarà composto da un nucleo fisso che si identifica nei Direttori dei due Enti e da uno variabile costituito da personale interno, in funzione dei programmi di attività da realizzare e in relazione alle competenze professionali possedute.

Per il prossimo quadriennio la direzione tecnica sarà assunta dal Direttore del Parco Nazionale della Val Grande, che metterà a disposizione la propria sede operativa; mentre le attività saranno gestite in maniera coordinata dai due Enti nell'ottica di diffonde il progetto del Geoparco all'interno dei rispettivi territori mediante iniziative, momenti formativi e di interscambio.

Durante la prima metà del mese di agosto il Sesia-Val Grande Geopark sarà oggetto della visita di rivalidazione da parte dell'UNESCO, che avviene a cadenza quadriennale in vista della riconferma.

Per saperne di più

Il Geoparco si estende in un ambito geografico compreso tra il Monte Rosa e il Lago Maggiore, e comprende i territori della Valsesia, della Valsessera, delle Prealpi biellesi, della Val Strona, della Val Grande, della bassa Ossola e dell'alto Verbano. La superficie complessiva dell'area è pari a 2023 kmq con una popolazione di circa 170.000 abitanti. I comuni su cui si estende sono 89 su quattro province (VC, VB, BI, NO).
Questa vasta area si estende ad ovest fino alla Val d'Aosta e al massiccio del Monte Rosa, a nord alle Valli Ossola e Vigezzo fino al confine svizzero, ad est e sud-est al Lago Maggiore e, a sud, all'alta pianura padana nelle Province di Vercelli e di Novara.
Il Geoparco include il Parco Nazionale della Val Grande, due Parchi Naturali Regionali (Alta Valsesia e Monte Fenera), sotto la giurisdizione dell'Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia, la Riserva Naturale Regionale del Fondo Toce e le Riserve Naturali Speciali del Sacro Monte Nuova Gerusalemme di Varallo Sesia, del Sacro Monte Calvario di Domodossola e del Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa.
Nel 2017 è previsto il cambio di denominazione dell'Associazione "Supervulcano Valsesia" in Associazione "Sesia-Val Grande Geopark" in modo da estendere l'azione dell'associazione geo-turistica in tutta l'area del Geoparco e uniformarne la comunicazione.

Editore Regione Piemonte - Piazza Castello 165 - Torino | Registrazione Tribunale di Torino n. 5944 del 17/02/2006

Torna su